Condizioni generali

CONDIZIONI DI ACQUISTO

1. – Premesse e definizioni
2. – Accettazione delle presenti Condizioni Generali
3. – Prenotazione ed acquisto del biglietto
4. – Tariffe, tasse e Modalità di pagamento

CAMBI E ANNULLAMENTI

5. – Cambi e annullamenti

CONDIZIONI DI TRASPORTO

6. – Accettazione ed imbarco
7. – Assistenza speciale
8. – Comportamento a bordo
9. – Rifiuto o limitazione del trasporto
10. – Bagaglio
11. – Orari, ritardi, cancellazione di voli
12. – Rimborsi
13. – Responsabilità per Danni
14. – Limiti di tempo per le Richieste di Risarcimento e le Azioni Legali
15. – Leggi applicabili
16. – Altre condizioni
17. – Interpretazione

Ulteriori informazioni possono essere ottenute presso il vettore.


 

1. – Premesse e definizioni

Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Trasporto, i termini che seguono avranno il significato a fianco di essi indicato, salvo ove diversamente specificato in funzione del contesto:

 

    • “Vettore”, “Noi”, “Nostro/i/a/e” e “Ci” : è intesa Darwin Airline SA, con sede in Via Campagna 2, 6934 Bioggio (TI) e fornitore del servizio di trasporto di passeggeri e bagagli, oggetto delle presenti Condizioni Generali di Trasporto;
    • “Lei” e “Suo/i” : è intesa ogni persona, eccetto i membri dell’equipaggio, che noi trasportiamo o ci impegniamo a trasportare (vedi anche “Passeggero”);
    • “Agente Autorizzato” : è inteso un agente da noi nominato a rappresentarci ed autorizzato alla vendita ai passeggeri di un trasporto aereo mediante i nostri servizi;
    • “Passeggero” : è intesa ogni persona, eccetto i membri dell’equipaggio, che sono trasportati su un nostro aeromobile con il nostro consenso;
    • “Bagaglio” : sono intesi gli oggetti di proprietà o in possesso del passeggero e che questi ha con sé durante il viaggio. Se non ulteriormente specificato, il termine comprende sia il bagaglio registrato sia quello non registrato del passeggero;
    • “Bagaglio Registrato” : è inteso il bagaglio preso in custodia dal vettore e per il quale viene emesso lo scontrino/etichetta bagaglio;
    • “Bagaglio non Registrato” : è inteso il bagaglio a mano che il passeggero reca con sé a bordo dell’aeromobile;
    • “Biglietto” : è intesa la conferma ed il riepilogo dei dati di volo, comprendenti anche il Numero di Conferma e della quale le presenti condizioni generali costituiscono parte integrante e sostanziale, nonché la carta d’imbarco emessa al check-in;
    • “Ricevuta Bagaglio” : sono intese le parti del biglietto che si riferiscono al trasporto del bagaglio;
    • “Etichetta Bagaglio” : è inteso il documento emesso dal Vettore unicamente a scopi di identificazione del bagaglio registrato, di cui una parte viene appesa dal Vettore aereo al collo registrato e l’altra parte (scontrino di identificazione) viene consegnata al passeggero;
    • “Codice di Riferimento di Prenotazione” : è inteso il codice comunicato dal vettore al passeggero per identificare la prenotazione effettuata e confermata;
    • “Convenzione” : sono intese le diverse Convenzioni per l’unificazione di alcune regole relative al trasporto aereo internazionale, fra cui quella di Varsavia firmata il 12 ottobre 1929 e successivi emendamenti, quella di Guadalajara del 1961 e quella di Montreal firmata il 28 maggio 1999;
    • “Sito Internet” : è inteso il Sito Internet www.etihadregional.com da noi messo a disposizione affinché i passeggeri possano effettuare prenotazioni “on-line”;
    • “Call Center” : è inteso il nostro centro di assistenza telefonica al quale i passeggeri possono rivolgersi per ricevere informazioni generali sui voli, l’acquisto di biglietti on-line ed inoltre per richiedere modifiche in ordine alla data ed all’ora del volo;
    • “DSP – Diritti Speciali di Prelievo” : è intesa una speciale valuta del Fondo Monetario Internazionale, assoggettata a quotazione giornaliera e pubblicata sui quotidiani di rilievo (al momento dell’entrata in vigore delle presenti Condizioni, 1 DSP equivale a ca. CHF 1.85);
    • “Neonati” : sono intesi i passeggeri che non hanno ancora compiuto 2 anni;
    • “Bambini” : sono intesi i passeggeri che hanno più di 2 anni ma non hanno ancora compiuto 12 anni;
    • “Adulti” : a livello tariffario sono intesi i passeggeri che hanno più di 12 anni di età; mentre “adulti” a livello di “assistenze speciali” sono intesi i passeggeri di età superiore ai 18 anni che possono prendersi la responsabilità di accompagnare degli neonati o dei bambini;
    • “Giorni” : sono intesi tutti i sette giorni della settimana, fermo restando che, ai fini di notifica, il giorno in cui la comunicazione viene spedita non viene contato, e che, al fine di stabilire la durata di validità del biglietto, non viene contato il giorno in cui è stato emesso o in cui il volo ha avuto inizio.

2. – Accettazione delle presenti Condizioni Generali

2.1 Disposizioni Generali
Il biglietto è l’attestazione del Contratto di Trasporto ed i termini e le condizioni di questo Contratto di Trasporto sono costituite dal biglietto e da questi termini e condizioni di trasporto. Le presenti Condizioni Generali potranno da noi essere aggiornate o modificate in qualsiasi momento provvedendo a darne pronta comunicazione tramite il nostro sito. Dette condizioni devono essere esaminate on line dal passeggero o possono essere richieste al Call Center prima di effettuare la prenotazione. La prenotazione pertanto implica la totale conoscenza delle stesse e la loro integrale accettazione.
Qualora la prenotazione sia effettuata on line, il passeggero si impegna e si obbliga alla stampa ed alla conservazione delle presenti Condizioni Generali ogni qualvolta intervenga una loro modifica.

2.2 Voli Charter
Qualora il trasporto sia eseguito in conformità ad un contratto di noleggio, le presenti Condizioni Generali si applicano solo nella misura in cui in esse siano incluse, come parte integrante o in altro modo, nel contratto di noleggio.

2.3 Legge prevalente
Se queste Condizioni Generali di Trasporto o alcune parti di esse dovessero essere in contrasto con qualunque legge o regolamento, inclusa la Convenzione, applicabile al Contratto di Trasporto, prevarranno quelle leggi.

2.4 Prevalenza delle Condizioni Generali
Salvo quanto disposto dalle presenti Condizioni Generali, in caso di incompatibilità tra le presenti Condizioni Generali e qualsiasi altro nostro regolamento concernente particolari materie, prevarranno le presenti Condizioni Generali.

3. – Prenotazione ed acquisto del biglietto

3.1 Disposizioni Generali
3.1.1. Il biglietto può essere acquistato tramite il presente sito (www.etihadregional.com), contattando il nostro Call Center, presso gli Agenti Autorizzati o le agenzie di viaggio registrate al servizio.

3.1.2 In generale l’acquisto del biglietto è contestuale alla prenotazione. Se la prenotazione viene confermata al passeggero verrà rilasciata la conferma come da punto 3.1.4.

3.1.3 Il biglietto non è trasferibile. Solo Lei potrà utilizzarlo per il volo.

3.1.4 Nel caso di prenotazione effettuata online, tramite sito, la conferma della prenotazione con il Codice di Riferimento di Prenotazione e i dati riepilogativi del volo acquistato saranno trasmessi dal vettore al passeggero tramite posta elettronica. In ipotesi d’acquisto del biglietto tramite un Agente Autorizzato, quest’ultimo consegnerà al passeggero il Riferimento della Prenotazione e i dati riepilogativi del volo.

3.1.5 La prenotazione ha validità di un anno a partire dall’avvenuta conferma da parte nostra.

3.1.6 In generale i biglietti saranno di una classe unica e potranno essere di sola andata o di andata e ritorno.


3.1.7 Ci impegniamo a soddisfare le richieste da Voi espresse circa l’ottenimento di determinati posti all’interno dell’aeromobile; non possiamo tuttavia garantire l’assegnazione di un posto specifico. Ci riserviamo pertanto il diritto di assegnare o riassegnare i posti in qualsiasi momento, anche dopo l’imbarco, ciò può rendersi necessario per motivi operativi, di protezione o sicurezza.

3.1.8 È possibile acquistare fino ad un massimo di 9 posti per transazione.

3.2 Dati personali / Tutela della privacy
Lei conviene che i suoi dati personali ci sono stati forniti allo scopo di : effettuare una prenotazione, acquistare un biglietto, facilitare le procedure di immigrazione e di ingresso e mettere tali dati a disposizione di enti governativi in relazione al Suo viaggio. A tali fini Lei ci autorizza a conservare ed utilizzare i summenzionati dati ed a trasmetterli ai nostri uffici, Agenti Autorizzati ed enti governativi.

3.3 Riservatezza
Per garantire la riservatezza dei dati delle carte di credito utilizzate “on-line”, il vettore si avvale della più avanzata tecnologia Secure Socket Layer (SSL). SSL è attualmente il metodo preferito per il trasferimento sicuro dei dati delle carte di credito e di altri dati riservati via Internet. Al momento del pagamento, se il browser utilizzato supporta SSL, il passeggero può selezionare l’opzione Modalità di Protezione e i dati saranno protetti da questa tecnologia. Se il browser impone limitazioni, è possibile utilizzare la Modalità non protetta; tuttavia il vettore raccomanda di procurarsi la più recente versione del browser per svolgere con tranquillità tutte le future transazioni.

4. – Tariffe, tasse e Modalità di pagamento

4.1 Tariffe

4.1.1 Le tariffe includono solamente il trasporto dall’aeroporto di partenza all’aeroporto di destinazione, escluso dunque il trasporto tra gli aeroporti e/o gli aeroporti e i terminali.

4.1.2 La modifica del proprio itinerario o delle date del viaggio può incidere sul prezzo dovuto.
Per ogni prenotazione effettuata tramite il sito web Etihad Regional, verra’ applicata una commissione per il pagamento con carta di credito pari a 5 CHF o 5 EUR per passeggero e per direzione, non rimborsabile.
Per ogni prenotazione effettuata su tutti i canali di vendita, Etihad Regional richiede un contributo per l’emissione di CO2 che sara’ rimborsato in caso di mancato utilizzo del biglietto.

4.2 Tasse, diritti fissi e supplementi
In aggiunta alla tariffa saranno a carico del passeggero:
-per ogni biglietto acquistato: tutte le tasse, i diritti fissi e i supplementi imposti dal Governo o da altre autorità, in particolare aeroportuali, relative ai passeggeri o ai suoi bagagli, o all’uso di tutti i servizi.
-per ogni prenotazione effettuata via call center: una tassa di servizio di CHF30. o EUR 25. – per persona e per tratta. Per prenotazione via web CHF 5 o EUR 5 per persona e per tratta. Le tasse di servizio non sono rimborsabili.
Questi sono soggetti a continue variazioni e possono entrare in vigore in seguito alla data di di emissione del biglietto, se si verifica un aumento in una tassa, diritto fisso o supplemento indicato nel biglietto, sarà tenuto a pagarlo, anche dopo l’emissione del biglietto. Analogamente, nel caso in cui tasse, diritti fissi o supplementi che Lei ci ha pagato al momento dell’emissione del biglietto, fossero aboliti o ridotti, quindi non sono più applicabili per Lei o lo sono in misura minore, avrà il diritto a richiedere un rimborso.

4.3 Valuta
Le tariffe aeree, le tasse ed i supplementi sono pagabili nella valuta del Paese in cui viene emesso il biglietto, salvo che venga indicata un’altra valuta da noi o dalla legge applicabile.

4.4 Pagamento
Online i pagamenti potranno essere effettuati mediante carta di credito Visa, Eurocard/Mastercard e American Express, UATP.
Per quanto concerne le prenotazioni tramite un Agente Autorizzato o agenzia viaggio è necessario informarsi sulle Modalità di pagamento presso l’Agente stesso.

5. – Cambi e annullamenti

5.1 Cambi

5.1.1 Per quanto concerne il cambio di data e/o orario del biglietto per volontà del cliente, vengono applicate le seguenti regole:

a) Tariffa Economy Light: nessun cambio consentito.

b) Tariffe Economy Deal, Economy Saver e Economy Classic: cambi consentiti pagando un supplemento.

Tariffa Economy Flex e Premium Economy Classic: cambi consentiti fino a 1 ora prima della partenza pagando un supplemento e l’eventuale differenza tariffaria positiva*,

c) Tariffa Economy Flex: cambi consentiti gratuitamente.

Tariffa Premium Economy Flex: cambi consentiti fino a 24 ore dopo la partenza pagando un’ eventuale differenza tariffaria.

d) Combinazione di tariffe: valgono le regole di cui ai punti a, b, c, applicando la regola piu’ restrittiva in vigore.

* se la differenza tariffaria é negativa, la differenza non sarà rimborsata.

5.1.2 Le modifiche del nominativo del cliente e della destinazione non sono consentite

5.2 Annullamenti

5.2.1 La preghiamo di tener presente che nell’ipotesi in cui Lei non si dovesse presentare per il volo senza avvisarci anticipatamente (no-show), sarà nostra facoltà cancellare le Sue prenotazioni per il ritorno o per le destinazioni successive.

5.2.1.1 Il biglietto emesso per un posto prenotato che non viene utilizzato senza essere stato annullato (no show) non sarà rimborsato.

5.2.2 Qualora desiderate cancellare la vostra prenotazione, le seguenti regole vengono applicate:

a) Tariffe Economy Light e Economy Deal, Economy Saver: nessun rimborso consentito.


b) Tariffa Economy Classic: rimborsi consentiti con penale.

Tariffa Economy Classic e Premium Economy Classic: rimborsi consentiti con penale. La cancellazione deve avvenire al massimo fino a 1 ora prima della partenza (salvo applicazione del punto “e” qualora si tratti di tariffa andata e ritorno)

c) Tariffa Economy Flex: rimborsi consentiti gratuitamente.

Tariffa Premium Economy Flex: rimborsi consentiti gratuitamente. La cancellazione deve avvenire al massimo fino a 24 ore dopo la partenza (salvo applicazione del punto “e” qualora si tratti di tariffa andata e ritorno)

d) Combinazione di tariffe: valgono le regole di cui ai punti a, b, c, applicando la regola piu’ restrittiva in vigore.

e) Inoltre qualora si tratti di biglietti andata e ritorno, cancellando l’andata verrà automaticamente cancellato anche il ritorno poiché i couponi del biglietto devono essere volati in sequenza. Qualora vi sia stato un parziale utilizzo del biglietto e questo é composto da una tariffa di andata e ritorno, la parte non utilizzata non sarà rimborsabile

6. – Accettazione ed imbarco

6.1 Accettazione ed imbarco

6.1.1 Il passeggero deve presentarsi all’aeroporto in tempo utile per l’espletamento, prima della partenza del volo, delle operazioni di check-in. I termini per l’accettazione variano da aeroporto ad aeroporto e sono indicate nel nostro orario o Le potranno essere comunicati da parte nostra o dal nostro Agente Autorizzato.

6.1.2 Il giorno della prevista partenza il passeggero dovrà presentarsi al banco del check-in munito della conferma di prenotazione ricevuta via e-mail e di un documento di identità valido.
Il passeggero dovrà inoltre presentare i documenti richiesti dai regolamenti e le disposizioni legali stabiliti dai paesi di provenienza, di destinazione o di transito.

6.1.3 È responsabilità dei passeggeri assicurarsi di essere in possesso di un documento di identità valido e degli ulteriori requisiti o documenti richiesti dalle autorità doganali e d’immigrazione. Penali, sanzioni, spese o costi derivanti dalla mancanza di tali requisiti o di validi documenti saranno a carico dei passeggeri. Si richiede ai passeggeri di rivolgersi alle autorità d’immigrazione del paese di destinazione per eventuali chiarimenti prima di effettuare la prenotazione del biglietto. Qualora i documenti esibiti dal passeggero non siano validi o qualora il nome del passeggero indicato sulla prenotazione non dovesse corrispondere a quello sul documento di identità, ci riserviamo il diritto di rifiutare l’imbarco.

6.1.4 Qualora fosse negato l’ingresso in un Paese ad un passeggero, lo stesso sarà tenuto al pagamento di qualsiasi pena pecuniaria o addebito comminatoci dal Governo interessato e del costo sostenuto per il suo trasporto da quel Paese. Il prezzo pagato per il trasporto fino alla località in cui viene rifiutato o negato l’ingresso non verrà da noi rimborsato.

6.1.5 Il passeggero dovrà presentarsi alla porta d’imbarco non oltre il termine da noi comunicato al momento dell’accettazione, se giungerà oltre detto limite possiamo riservarci il diritto di cancellare il posto che era stato prenotato.

7. – Assistenza speciale

7.1 Disposizioni Generali
Per ogni tipo di assistenza o per le procedure di trasporto di neonati, bambini non accompagnati, donne in stato interessante, portatori di handicap o altre persone che necessitano di un’assistenza speciale è necessario contattare il Call Center al momento della prenotazione. Analogamente il passeggero dovrà contattare il Call Center per l’imbarco di ed il trasporto di biciclette, tavole da surf, sci ed animali. Le relative politiche e procedure sono soggette a variazioni senza preavviso.

7.2 Bambini

7.2.1 I bambini di età inferiore ai 2 anni (neonati) potranno viaggiare solo se accompagnati ognuno da almeno un adulto.

7.2.2 I bambini di età inferiore ai 5 anni vengono accettati solo se accompagnati da un adulto, ossia una persona di età non inferiore ai 18 anni.

7.2.3 I bambini di età compresa fra i 5 e gli 12 anni possono viaggiare senza accompagnamento di un adulto solo se registrati come “minori non accompagnati”. In partenza dall’Italia, A decorrere dal 26 giugno 2012, per l’attraversamento delle frontiere tutti i minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale (passaporto oppure, qualora gli stati attraversati ne riconoscano la validità, carta d’identità valida per l’espatrio o altro documento di viaggio equipollente). Per ulteriori informazioni, si invita a consultare il sito della Polizia di Stato. Il loro trasporto è soggetto alle nostre disposizioni in materia, disponibili presso il nostro Call Center. Inoltre prevista una tassa di servizio di CHF 60 / EUR 50- per direzione. In caso contrario, il servizio di assistenza non è garantito e, di conseguenza, non saranno garantiti l’imbarco e la successiva partenza.


7.2.4 Bambini e minori non accompagnati di nazionalità spagnola o francese
I minori di età inferiore ai 18 anni che viaggiano senza genitori/custodi legali e con una carta d’identità possono essere ammessi a bordo solo se muniti dell’autorizzazione dei propri genitori.
Il formulario d’uscita deve essere firmato dai genitori ed essere vidimato dalla loro autorité locale (polizia, autorità d’immigrazione, etc). I minori che sono in possesso del loro passaporto non hanno bisogno di alcun formulario aggiuntivo poiché il passaporto equivale ad un’autorizzazione dei genitori.


7.3.5 Documenti per i minori

Per i minori accompagnati dall’Italia e dalla Spagna verso l’estero da altre persone che non siano il genitore o il tutore legale, si prega di far riferimento alle autorità di competenza:

http://www.poliziadistato.it/articolo/view/191/

http://www.guardiacivil.es/es/servicios/consultaarchivocentral/index.html#documentacion

NOTA IMPORTANTE: Rimane valida l’informativa riportata al paragrafo 9 concernente il rifiuto o la limitazione di trasporto

7.3 Donne in gravidanza
– fino alla 28a settimana la donna in stato interessante puo’ volare senza alcun certificato,
– dalla 28a settimana e fino alla 36a settimana é richiesto un certificato medico che attesti lo stato di buona salute e riporti la data di nascita prevista per il neonato,
– dalla 36a settimana non é piu’ consentito volare.

 

7.4 Persone disabili o con mobilità ridotta

Per tutte le informazioni inerenti i servizi di assistenza a persone disabili o con ridotta mobilità, la invitiamo a cliccare sul seguente link.

8. – Comportamento a bordo

8.1 Su tutti i nostri aeromobili non è consentito fumare.

8.2 A bordo dei nostri aeromobili non è consentito il consumo di bevande alcoliche portate con sé o offerte da terzi.

8.3 In conformità alle disposizioni normative nazionali ed internazionali, l’aeromobile è sottoposto al comando del capitano di volo e tutte le persone a bordo devono seguire rigorosamente le sue indicazioni. Il comandante è autorizzato a procedere contro i passeggeri che si comportano in modo scorretto o disturbano. Il passeggero sarà ritenuto responsabile dei danni provocati al vettore o a terzi con il proprio comportamento, con conseguente obbligo a carico del passeggero di risarcire ogni e qualsivoglia danno così provocato al vettore e/o a terzi.

8.4 Apparecchiature elettroniche.
Per ragioni di sicurezza, è nostra facoltà vietare o limitare l’uso a bordo dell’aeromobile di apparecchiature elettroniche, compresi in via esemplificativa e non limitativa telefoni cellulari, lap top, radio/registratori portatili, lettori CD/DVD e MP3, giochi elettronici o dispositivi ricetrasmittenti compresi giocattoli radiocomandati e walkie-talkie. È permesso l’uso di apparecchi acustici e pace-maker.

9. – Rifiuto o limitazione del trasporto

9.1 Rifiuto o limitazione del trasporto
Il vettore può rifiutare l’imbarco o la continuazione del trasporto del passeggero o del bagaglio oppure cancellare la sua prenotazione, se:

9.1.1 È necessario per motivi di sicurezza o di ordine pubblico;

9.1.2 È necessario per evitare la violazione delle leggi di uno Stato di partenza, di arrivo o di sorvolo;

9.1.3 il comportamento, lo stato oppure le condizioni mentali o fisiche del passeggero sono tali da:
– rendere necessario da parte nostra un aiuto speciale che non possiamo fornire o possiamo fornire a condizioni eccessivamente gravose; oppure
– cagionare notevoli o ripetuti disagi; oppure
– esporre a pericolo egli stesso e/o altri passeggeri e/o il personale di volo o oggetti;

9.1.4 in occasione di un precedente volo si è comportato in modo inaccettabile;

9.1.5 si è rifiutato di sottoporsi ai controlli di sicurezza;

9.1.6 non ha pagato la tariffa aerea, le tasse, i diritti o i supplementi applicabili;

9.1.7 non appare in possesso di documenti di viaggio validi, potrebbe cercare di entrare in un paese dal quale può transitare o per il quale non ha documenti di viaggio validi, distrugge i suoi documenti di viaggio durante il volo o rifiuta di consegnare i suoi documenti di viaggio al personale di bordo, dietro rilascio di una ricevuta, se così richiesto;

9.1.8 presenta un biglietto di cui si è appropriato indebitamente, acquistato presso un’entità diversa da noi o da un nostro Agente Autorizzato, oppure non è in grado di provare di essere la persona indicata nel biglietto. Qualora il servizio di trasporto non possa essere eseguito dal vettore per uno dei motivi sopra elencati oppure se per uno di tali motivi fosse cancellata la prenotazione, al passeggero non sarà riconosciuto alcun rimborso.

10. – Bagaglio

Economy Light:

– Nessun bagaglio incluso: Bagaglio Extra disponibile: CHF 35/€ 28 ciascuno max 23Kg

Economy Deal:

– Nessun bagaglio incluso: Bagaglio Extra disponibile: CHF 35/€ 28 ciascuno max 23Kg

Economy Classic:

– 1 bagaglio per persona incluso, max 23Kg

Economy Flex:

2 bagagli per persona inclusi, max 32Kg ciascuno


Se il bagaglio supera il peso o la misura consentite si applicano le tariffe qui sotto indicate.

VOLI INTERNI ED EUROPEI:  
Bagaglio aggiuntivo CHF 35 / EUR 28
Bagaglio aggiuntivo fuori misura CHF 70 / EUR 56
Bagaglio aggiuntivo fuori peso CHF 70 / EUR 56
Bagaglio aggiuntivo fuori peso e fuori misura CHF 105 / EUR 84

* Se il peso è tra 23-32 KG (o è extra misura) si applica la regola del pezzo (independentemente dal peso o dalla misura )
* Se il PZ supplementare è pagato in anticipo (fino a 24H prima della partenza, viene applicato uno sconto del 20%)

1. ALTRO

1.1. EQUIPAGGIAMENTO SPORTIVO (EQUIPAGGIAMENTO DA SCI, SNOWBOARD, EQUIPAGGIAMENTO DA GOLF E KITESURF – CAT D-E)

Destinazione

Prezzo

Europa

CHF 60.00/ EUR 50.00

Intercontinentale

CHF 110.00 / EUR 85.00

1.2. BICICLETTA E SURF (CAT. A-B-C) E TUTTI GLI ALTRI EQUIPAGGIAMENTI SPORTIVI

Destinazione

Prezzo

Europa

CHF 110.00/ EUR 85.00

Intercontinentale

CHF 220.00 / EUR 200.00

 

1.3.MINORI NON ACCOMPAGNATI (UMNR) *

Destinazione

Prezzo

Europa

CHF 60.00 / EUR 50.00


Se lo stesso codice di prenotazione include 2 UMs, la tariffa è pagata 1 sola volta. Se lo stesso codice di prenotazione include 3 UMs, la tariffa è pagata 2 volte.

1.4. ANIMALE IN CABINA (PETC)

Destinazione Massimo consentito Prezzo
Europa 8kgs CHF 70.00 / EUR 65.00
Resto del mondo 8kgs CHF 110.00 / EUR 100.00

* Su S20 l’ AVIH è permesso unicamente nei voli domestici.

1.6.ARMI – CLIENTE PRIVATO (WEAP)

Destinazione

Prezzo

Europa

CHF 60.00 / EUR 50.00

1.7. ABBREVIAZIONI
PZ: Pezzo
S20: Saab 2000

AT7: ATR 72-500

10.3 Oggetti non accettati come bagaglio

10.3.1 Per ragioni di sicurezza non possono essere trasportati nel bagaglio dai passeggeri:
a) Oggetti che possono mettere in pericolo l’aeromobile o le persone o cose a bordo dello stesso, come specificato dalle Istruzioni Tecniche per la Sicurezza del Trasporto Aereo delle Merci Pericolose, pubblicate dall’International Civil Aviation Organisation (ICAO) e le Dangerous Goods Regulations dell’ International Air Transport Association (IATA), nonché dalle nostre disposizioni :

– valigette portadocumenti o borse munite di dispositivi d’allarme;
– dispositivi di difesa , come macheti, mazze, randelli, spray al pepe, etc.;
– batterie al litio e materiale pirotecnico;
– esplosivi, armi e munizioni che non siano da caccia o sportive, fuochi d’artificio e razzi;
– gas compressi, (infiammabili, non infiammabili o velenosi), come butano, ossigeno, azoto liquido, gas da campeggio;
– liquidi infiammabili, come combustibili per accendini;
– solidi infiammabili, come fiammiferi ed articoli facilmente infiammabili;
– sostanze ossidanti, come candeggianti e perossidi;
– veleni e sostanze infettive, come insetticidi, erbicidi e materiali con virus vivi;
– sostanze radioattive ed elementi magnetizzati;
– sostanze corrosive, quali mercurio, acidi, alcali e batterie ad elementi liquidi;
– altri articoli pericolosi, maleodoranti o irritanti elencati nei regolamenti IATA e nelle Norme per il Trasporto delle Merci Pericolose.

b) Oggetti il cui trasporto sia vietato da leggi, regolamenti o ordinanze applicabili in qualsiasi Stato del luogo di provenienza o di destinazione;

c) Oggetti da noi ragionevolmente ritenuti inadeguati al trasporto Perché pericolosi, non sicuri o a causa del loro peso, delle dimensioni, della forma o carattere o che sono fragili o deperibili. Le informazioni sugli articoli inaccettabili sono disponibili su richiesta.

10.3.2 Le armi e le munizioni sportive e da caccia possono essere accettate come Bagaglio Registrato, devono essere scariche e con la sicura inserita e adeguatamente imballate. Il trasporto di munizioni è soggetto alle norme ICAO e IATA come specificato in 10.3.1 a).

10.3.3 Non deve includere nel Suo Bagaglio Registrato denaro, gioielli, metalli preziosi, medicinali, chiavi, computer (laptop, PC), articoli fragili e deperibili, apparecchiature elettroniche personali, titoli negoziabili o altri valori, documenti commerciali, passaporti ed altri documenti d’identità o campionari

10.3.4 Se, nonostante il divieto, ogni e qualsiasi articolo di cui ai punti 10.3.1, 10.3.2 e 10.3.3 è presente nel suo bagaglio, non saremo responsabili per eventuali perdite o danni a tali oggetti.

10.4 Diritto di rifiutare il trasporto

10.4.1 Ai sensi dei punti 10.3.2 e 10.3.3, rifiuteremo di trasportare come bagaglio gli articoli descritti al paragrafo 10.3 e possiamo altresì rifiutare il trasporto di qualunque articolo di questo genere che sia scoperto.

10.4.2 Possiamo rifiutare di trasportare come bagaglio qualunque articolo da noi ragionevolmente ritenuto inadatto al trasporto per le sue dimensioni, forma, peso, contenuto, caratteristica o per ragioni di sicurezza o operative o per il confort degli altri passeggeri. Sono disponibili su richiesta informazioni sugli articoli inaccettabili ed il loro imballaggio.

10.4.3 Possiamo rifiutare di accettare bagaglio per il trasporto salvo che sia a nostro ragionevole parere imballato in modo adeguato e sicuro in contenitori idonei.

10.5 Perquisizione di passeggeri e bagagli
Se un passeggero non è disposto a permettere che la sua persona o il suo bagaglio siano perquisiti per accertare la presenza di articoli inammissibili o non presentati in conformità al paragrafo 10.3 possiamo rifiutarci di trasportare il passeggero o il suo bagaglio ed in quel caso non avremo alcuna responsabilità dei confronti del passeggero eccetto quella di rimborsarlo in conformità con quanto disposto nel punto 12.3 delle presenti Condizioni Generali.

10.6 Bagaglio Registrato
10.6.1 Alla consegna a noi del bagaglio da registrare assumiamo la custodia dello stesso, contestualmente effettueremo un’apposita registrazione sul biglietto e tale atto costituirà l’emissione di una Ricevuta Bagaglio.

10.6.2 Il Bagaglio Registrato deve riportare il suo nome o altro sistema di identificazione personale.

10.6.3 Il Bagaglio Registrato verrà, nel limite del possibile, trasportato sul Suo stesso aeromobile, sempre che non decidiamo per ragioni di sicurezza, protezione o operative di trasportarlo su un altro volo.
Qualora il Suo Bagaglio Registrato sia trasportato su un volo successivo, provvederemo alla sua riconsegna, a meno che la legge applicabile richieda la Sua presenza per lo sdoganamento.

10.7 Bagaglio non Registrato

10.7.1 Per ragioni di sicurezza solo un bagaglio a mano per passeggero (esclusi neonati) sarà accettato a bordo. Le dimensioni massime non devono superare i 56 cm di lunghezza, i 45 cm di larghezza e i 25 di profondità ed il peso massimo non deve superare i 10 Kg. Il bagaglio a mano deve poter trovar posto sotto il sedile di fronte al passeggero o in un comparto portabagagli chiuso a bordo dell’aeromobile. È tollerato un laptop in aggiunta.

10.7.1.1 A causa dello spazio limitato in cabina, nel caso di eccessivo bagaglio a mano, al passeggero verrà richiesto di consegnare il proprio bagaglio a mano ai piedi della scaletta prima di salire a bordo.
Al bagaglio sarà posta una speciale etichetta ed al passeggero sarà consegnata una ricevuta, il bagaglio verrà poi caricato nel vano bagagli. Il passeggero potrà, all’arrivo, ritirare il proprio bagaglio a mano ai piedi della scaletta.

10.7.2 In aggiunta al suddetto bagaglio a mano, al passeggero è permesso di portare in cabina, compatibilmente con lo spazio disponibile, i sotto elencati articoli:
– un soprabito o un impermeabile o una coperta;
– un ombrello o un bastone da passeggio;
– un apparecchio fotografico o una videocamera o un lettore CD o un binocolo;
– articoli da lettura per il viaggio
– cibo per neonati necessario per il viaggio;
– una culla portatile o un passeggino totalmente pieghevole (nel vano cargo)
– una sedia a rotelle totalmente pieghevole (nel vano cargo)
– un paio di stampelle o altro mezzo per deambulare;
– articoli acquistati ai “Duty Free” e negli esecizi commerciali siti all’interno dell’aeroporto (in quantità e peso limitati), comunque facilmente collocabili negli appositi alloggiamenti presenti in cabina.

10.7.3 Gli oggetti non idonei per il trasporto nel vano cargo (come ad esempio delicati strumenti musicali, oggetti fragili o di valore) e che non sono conformi ai requisiti del punto 10.7.1 sopra, potranno essere accettati nella cabina dell0’aeromobile solo su richiesta e a condizione che siano imballati in modo adeguato e possano essere bloccati in modo sicuro al sedile. Il vettore si riserva la possibilità di rifiutare l’autorizzazione. sarà richiesto il pagamento di un supplemento che può variare secondo le dimensioni ed il peso dell’oggetto. Informazioni in proposito possono essere richieste al vettore.

10.8 Ritiro e riconsegna del Bagaglio Registrato

10.8.1 Conformemente al punto 10.6.3, Lei è tenuto a ritirare il Suo Bagaglio Registrato non appena è disponibile a destinazione. Nel caso in cui non lo avrà ritirato entro un tempo ragionevole, potremo applicarLe un supplemento per il deposito.

10.8.2 Solo il possessore della Ricevuta Bagaglio e dell’Etichetta Bagaglio ha diritto a ritirare il Bagaglio Registrato.

10.8.3 Se una persona richiede la consegna del bagaglio ma non è in grado di esibire la Ricevuta Bagaglio e di identificare il bagaglio mediante l’Etichetta Bagaglio, consegneremo il bagaglio a tale persona soltanto a condizione che abbia dimostrato con ragionevole certezza di averne diritto.

10.9 Piccoli animali e cani guida per passeggeri disabili
10.9.1 Il trasporto in cabina di cani, gatti, conigli, canarini, porcellini d’India e criceti è soggetto ad approvazione del vettore ed è subordinato al fatto che gli animali siano trasportati in appositi contenitori e accompagnati da certificati validi che ne attestino il buono stato di salute, le vaccinazioni effettuate ed i permessi d’ingresso o transito. Il vettore accetta un limite massimo di piccoli animali e pertanto prima di effetuare la prenotazione vi consigliamo di chiamare il nostro Call Center in anticipo.

Il peso massimo consentito, incluso il contenitore che deve essere morbido, è di 8 Kg e le dimensioni non possono superare 115 cm (somma di lunghezza + altezza + profondità) e non sarà incluso nella franchigia bagaglio.

10.9.2 I cani guida per passeggeri disabili verranno trasportati gratuitamente in aggiunta alla normale franchigia bagaglio, alle condizioni da noi specificate, disponibili su richiesta. 10.9.3 Qualora sia accettato nella stiva, l’animale, compreso il relativo contenitore, non sarà considerato parte della franchigia bagaglio, ma sarà invece considerato come eccedenza bagaglio, alle condizioni da noi specificate, disponibili su richiesta. Il vettore accetta al massimo un animale.

10.9.4 Qualora il trasporto non sia soggetto alle norme della Convenzione in materia di responsabilità, non ci riterremo responsabili per lesioni o perdita, malattia o morte di animali da noi trasportati, a meno che non vi sia stata negligenza da parte nostra.

10.9.5 Non ci assumeremo alcuna responsabilità nei confronti di animali privi dei necessari documenti per l’uscita, l’entrata, dei certificati sanitari e di altri documenti relativi all’entrata o al transito degli animali in qualsiasi Paese, Stato o territorio; il passeggero è responsabile per tutti i danni che un piccolo animale potrebbe causare ad altri.

11. – Orari, ritardi, cancellazione di voli

11.1 Orari

11.1.1 Gli orari dei voli indicati nell’orario sono soggetti a variazioni tra la data di pubblicazione e la data in cui Lei effettua il suo viaggio. Essi non sono da noi garantiti e non costituiscono parte integrante del suo contratto con noi.

11.1.2 Prima di accettare la sua prenotazione, Le comunicheremo l’orario previsto del volo in vigore in quel momento, che sarà anche indicato sul suo biglietto.Se ci fornisce un Suo recapito, cercheremo di avvisarla in caso di variazioni. Se, una volta che ha acquistato il biglietto, noi apportiamo una modifica significativa all’orario previsto per il volo (piu di 3 ore prima o dopo l’orario di partenza inizialmente previsto) che per Lei non è accettabile, ha diritto a un rimborso in conformità al paragrafo 12.2 delle presenti Condizioni Generali.

11.2 Cancellazione, cambiamento di rotta, ritardi

11.2.1 Adotteremo tutti gli accorgimenti necessari per evitare ritardi nel trasporto. Nell’adozione di tali accorgimenti e al fine di evitare una cancellazione del volo, in circostanze eccezionali che trascendono il nostro controllo, possiamo disporre che un volo sia operato per nostro conto da un vettore e/o aeromobile alternativo.

11.2.2 Salvo diverse disposizioni della Convenzione, se cancelliamo un volo, non operiamo un volo nel ragionevole rispetto dell’orario o non facciamo scalo alla Sua destinazione, a sua scelta dovremo :

11.2.2.1 trasportarLa alla prima opportunità su un altro dei nostri voli di linea sul quale ci sono posti disponibili; o
11.2.2.2 riproteggerLa per la destinazione indicata sul suo biglietto con altri mezzi da noi scelti; o
11.2.2.3 effettuare un rimborso secondo le clausole del paragrafo 12.2.

11.2.3 Al verificarsi di uno qualsiasi degli eventi di cui il punto 11.2.2, eccetto per quanto altrimenti previsto dalla Convenzione, le opzioni descritte nei punti da 11.2.2.1 a 11.2.2.3 sono i soli ed esclusivi rimedi a sua disposizione e noi non avremo alcuna ulteriore responsabilità nei Suoi confronti.

11.2.4 In caso di cancellazione dei voli Etihad Regional, ed in mancanza di accettazione da parte del passeggero delle alternative proposte od in assenza di alternative, si rimborserà l’intera somma versata per il volo cancellato ed eventuale volo di ritorno.

11.2.5
Nel caso in cui si renda necessaria la riprotezione del passeggero per un volo annullato la sera e con partenza posticipata al giorno successivo Etihad Regional si prende carico del costo di prenottamento e della prima colazione nell’hotel convenzionato con la compagnia.
Verrà rimborsato un massimo di CHF 25.- / 20 euro per il costo della cena su presentazione della ricevuta di pagamento al servizio Clienti Etihad Regional. customer.relations@etihadregional.com
11.3 Risarcimenti in caso di overbooking

11.3.1 Generale
È nostra politica generale non praticare l’overbooking per i nostri voli: non emettiamo cioè un numero di biglietti superiore a quello dei posti disponibili.

Una tale situazione di overbooking potrebbe tuttavia verificarsi a causa di eventuali problemi tecnici con il nostro sistema informatico.

Nel caso in cui dovessimo trovarci costretti a rifiutare il Vostro trasporto in seguito a una situazione di overbooking, verrete risarciti a condizione che (a) siate in possesso di un biglietto debitamente emesso, (b) abbiate corrisposto tariffe, tasse e costi relativi alla Vostra prenotazione, e (c) Vi siate presentati presso gli sportelli del check-in entro i termini specificati.

11.3.2 Precedenza in caso di overbooking
Potremmo offrire ai passeggeri in attesa un adeguato compenso in cambio della disponibilità a rinunciare all’imbarco.

Nell’assegnare i posti disponibili per un volo con una situazione di overbooking, daremo la priorità ai minori non accompagnati e ai passeggeri malati o diversamente abili.
Assegneremo gli altri posti ai passeggeri restanti seguendo l’ordine di presentazione al check-in per il suddetto volo, salvo altri criteri non discriminatori o ragioni legittime diverse.

12. – Rimborsi

12.1 Disposizioni Generali
Provvederemo al rimborso di un biglietto o di una parte di esso non utilizzata in conformità alle norme sulla tariffa aerea applicabile o alle tariffe nel modo seguente:

12.1.1 Eccetto per quanto altrimenti previsto nel presente paragrafo, avremo il diritto di effettuare il rimborso alla persona indicata nel biglietto o alla persona che ha pagato il biglietto, dietro presentazione di prove ritenute idonee circa l’avvenuto pagamento.

12.1.2 Se il biglietto è stato pagato da una persona diversa dal passeggero indicato sul biglietto ed il biglietto specifica che c’è una limitazione sul rimborso, effettueremo il rimborso soltanto alla persona che ha pagato il biglietto o all’ordine di tale persona.

12.2 Rimborsi non volontari

12.2.1 Se cancelliamo un volo, non operiamo un volo nel ragionevole rispetto dell’orario o non facciamo scalo alla Sua destinazione, l’importo del rimborso sarà:

12.2.1.1 se nessuna parte del biglietto è stata utilizzata, un importo pari alla tariffa pagata;
12.2.1.2 se il biglietto è stato parzialmente utilizzato, il valore della tratta non utilizzata.

12.2.2 I rimborsi non volontari potranno essere eseguiti solo dal vettore che ha originariamente emesso il biglietto.

12.3 Rimborsi volontari

12.3.1 Se ha diritto ad un rimborso del Suo biglietto per ragioni diverse da quelle al paragrafo 12.2 l’importo del rimborso sarà:

12.3.1.1 se nessuna parte del biglietto è stata utilizzata, un importo pari alla tariffa pagata meno la penale come da punto 5.2.2;
12.3.1.2 se una parte del biglietto è stata utilizzata, nessun rimborso é consentito in quanto si tratta di tariffa andata e ritorno.

12.3.2 I rimborsi volontari potranno essere eseguiti solo dal vettore che ha originariamente emesso il biglietto o dal proprio Agente, se autorizzato a far ciò, applicando le proprie condizioni relative ai rimborsi volontari.

12.4 Rifiuto di rimborsare

12.4.1 Possiamo rifiutare il rimborso, quando la relativa richiesta viene presentata successivamente alla data di scadenza del biglietto.

12.4.2 Possiamo rifiutare il rimborso su un biglietto che è stato presentato a noi o a funzionari governativi come prova dell’intenzione di lasciare quel Paese, salvo che Lei dimostri con nostra piena soddisfazione di avere il permesso di restare nel Paese o che partirà da quel Paese con un altro mezzo di trasporto.

12.5 Rimborso ad una carta di credito
Il rimborso dovuto per biglietti pagati con carta di credito può essere riaccreditato soltanto sulle carte di credito originariamente usate per l’acquisto dei biglietti. In conformità alle disposizioni contenute nel presente punto, l’importo rimborsabile da noi dovuto si baserà soltanto sull’importo e sulla valuta indicati nel biglietto. L’importo rimborsabile da accreditare sulla carta di credito del titolare della carta può variare rispetto all’importo originariamente addebitato sulla carta di credito per il biglietto a causa di oscillazioni del cambio. Tali scostamenti non autorizzano il beneficiario del rimborso a presentare una richiesta di risarcimento nei nostri confronti.

13. – Responsabilità per Danni

13.1 Disposizioni Generali

13.1.1.La responsabilità di Etihad Regional sarà stabilita dalle sue Condizioni Generali di Trasporto.

13.1.2 Salvo disposizioni diverse, sono applicabili le norme in materia di responsabilità stabilite dalla Convenzione.

13.1.3 Qualora il Suo trasporto non sia soggetto alle norme in materia di responsabilità stabilite dalla Convenzione, saranno applicate le leggi Svizzere. Troveranno inoltre applicazione le seguenti norme:

13.1.4 Qualunque nostra responsabilità per danni sarà ridotta o esclusa da eventuale negligenza da parte Sua che causi o contribuisca al danno in conformità alla legge applicabile.

13.1.5 Siamo responsabili soltanto per i danni verificatisi sui nostri voli.

13.1.6 Non siamo responsabili di qualsiasi danno derivante dal rispetto di leggi o regolamenti, ordinanze o requisiti delle autorità o dal mancato rispetto di essi da parte del passeggero.

13.1.7 La nostra responsabilità non supererà in alcun caso l’importo dei danni dimostrati. Siamo responsabili per danni indiretti o emergenti soltanto quando tali danni sono stati causati da negligenza grave o violazione intenzionale da parte nostra; le clausole della Convenzione continueranno ad essere applicabili senza variazioni.

13.1.8 Non ci riterremo responsabili per qualsivoglia malattia, lesione o disabilità, tra cui la morte, attribuibile al Suo stato fisico o all’aggravamento di detto stato.

13.1.9 I passeggeri per i quali il trasporto può essere pericoloso per uno di questi motivi, sono obbligati ad informarci in anticipo in modo da verificare se e a quali condizioni si possa effettuare il trasporto senza mettere a rischio la salute dei passeggeri.

13.1.10 Il contratto di trasporto, incluse le presenti Condizioni Generali di Trasporto e le esclusioni ai limiti della responsabilità, è applicabile ai nostri Agenti Autorizzati, incaricati, dipendenti e rappresentanti nella stessa misura in cui è applicabile nei nostri confronti. La somma totale recuperabile da noi e da detti Agenti Autorizzati, incaricati, dipendenti, rappresentanti e persone non potrà eccedere l’importo della nostra stessa responsailità, ove esistente.

13.1.11 Se non espressamente previsto, nulla di quanto qui contenuto costituirà rinuncia a esclusioni o limitazioni di responsabilità da parte nostra in base alla Convenzione o alle leggi applicabili.

13.2 Danni al bagaglio e ritardo del bagaglio
13.2.1 Per i danni al Bagaglio Registrato e per i ritardi nella consegna dei bagagli si applicano le disposizioni stabilite dalla Convenzione. Non ci riterremo responsabili per i danni al Bagaglio non Registrato, salvo che detti danni siano imputabili o provocati dalla nostra negligenza.

13.2.2 La nostra responsabilità in caso di danni al Bagaglio Registrato o per i ritardi nella consegna dei bagagli sarà limitata a 19 DSP per kg e nel caso di danno al Bagaglio non Registrato essa sarà limitata a 332 DSP per passeggero. Qualora la legge applicabile stabilisca limiti diversi di responsabilità, prevarranno tali limiti differenti. Nel caso fossimo ritenuti responsabili in base alla Convenzione di Montreal, la nostra responsabilità per danni al Bagaglio Registrato e non Registrato o per i ritardi nella consegna del Bagaglio Registrato è limitata a 1,131 DSP per passeggero.

13.2.3 I limiti indicati al punto 13.2.2 in riferimento alla convenzione di Varsavia/protocollo del’Aia non saranno applicabili qualora il danno sia stato da noi arrecato intenzionalmente o in caso di modo di agire deliberatamente negligente, con consapevolezza della possibilità di arrecare un danno.

13.2.4 Qualora il peso del bagaglio non sia stato registrato nella Ricevuta Bagaglio, si presume che il peso totale del Bagaglio Registrato non superi quello previsto dalla franchigia, salvo che una differente valutazione ci sia stata fatta al momento del check-in del babaglio in questione, e sia stato pagato un supplemento, nel qual caso la nostra responsabilità sarà limitata a tale maggior valore dichiarato.

13.2.5 Non siamo responsabili per danni al bagaglio di un passeggero causati da oggetti contenuti nel suo bagaglio salvo che tale danno non è stato da noi causato per nostra negligenza grave o violazione intenzionale. Qualsiasi passeggero i cui beni causino danni al bagaglio di un altro passeggero o alla nostra proprietà ci risarcirà di tutte le perdite e spese sostenute in conseguenza di ciò.

13.2.6 Non ci assumeremo alcuna responsabilità per danni relativi ad articoli inclusi nel Bagaglio Registrato e non consentiti ai sensi del paragrafo 10.3, tra cui oggetti fragili e deperibili, oggetti di valore quali denaro, gioielli, metalli preziosi, medicinali, chiavi, computer (laptop, PC), apparecchiature elettroniche personali, titoli negoziabili o altri valori, documenti commerciali, passaporti ed altri documenti d’identità o campionari.

13.3 Danno alle persone
La responsabilità di Etihad Regional verso ogni passeggero per morte, ferite o altre lesioni personali è soggetta a:

13.3.1 nel trasporto internazionale come definito dalla Convenzione

13.3.2 il decreto UE 2027/97

13.3.3 secondo le Condizioni Generali di Trasporto di Etihad Regional

13.3.4 In caso di morte, ferite o altre lesioni personali di un passeggero, Etihad Regional

13.3.4.1 non invocherà la limitazione di responsabilità secondo gli Articoli 22(1) della Convenzione o della legge nazionale sulla navigazione aerea
13.3.4.2 non si avvarrà di alcuna difesa in base agli Articoli 20 e 21(1) della Convenzione o della legge nazionale riguardo a quella parte di tale richiesta di risarcimento dei danni che non supera 113.100 DSP.

13.3.5 In caso di incidente che provochi morte, ferite o altre lesioni personali a un passeggero il vettore verserà tempestivamente, in ogni caso non più di quindici giorni dopo che è stata accertata l’identità della persona fisica che ha diritto al risarcimento, un anticipo come richiesto per soddisfare le esigenze economiche più immediate in misura proporzionale al danno subito.
In caso di morte l’anticipo non sarà inferiore a 16,000 DSP per passeggero.

13.3.6 L’anticipo non costituirà un’ammissione di responsabilità da parte nostra e potrà essere compensato con eventuali somme in seguito pagate sulla base della responsabilità del vettore. L’anticipo non è restituibile, a meno che non sia successivamente dimostrato che la persona che ha ricevuto l’anticipo ha causato o contribuito a causare il danno per negligenza o non era la persona avente diritto al risarcimento.

13.4 Responsabilità per ritardo
Se siamo responsabili in accordo con la Convenzione di Montreal, e se siamo responsabili del Suo ritardo, la responsabilità del vettore è limitata alla somma 4,694 DSP per passeggero. In caso di ritardo sono applicabili anche l’Articolo 11 di queste Condizioni.

14. – Limiti di tempo per le Richieste di Risarcimento e le Azioni Legali

14.1 Notifica dei reclami

14.1.1 L’accettazione del bagaglio da parte del portatore della Ricevuta Babaglio senza che sia stato presentato reclamo al momento della riconsegna, rappresenta una prova sufficiente che il bagaglio Le era stato consegnato in buono stato e secondo il contratto di trasporto, salvo che venga dimostrato il contrario.

14.1.2 In caso di danni al Bagaglio Registrato, la persona avente diritto alla consegna deve, appena constatato il danno, presentare reclamo al vettore immediatamente e comunque entro sette (7) giorni dalla data del ricevimento. In caso di ritardo, il reclamo deve essere inoltrato entro ventuno (21) giorni dalla data in cui il bagaglio è stato messo a sua disposizione. Ogni contestazione deve essere fatta per iscritto ed inoltrata entro i termini suddetti.

14.1.2.1 In mancanza di reclamo nei predetti termini si estinguono le azioni nei confronti del vettore, salvo in caso di frode da parte di quest’ultimo.

14.2 Limitazione alle azioni legali
Ogni e qualsiasi diritto ad un risarcimento dei danni si estinguerà se non viene intentata un’azione entro due (2) anni calcolati dalla data di arrivo a destinazione, o dalla data in cui l’aeromobile sarebbe dovuto arrivare o dalla data in cui il trasporto è stato terminato. Il metodo di calcolo del periodo di prescrizione sarà stabilito dalla legge applicabile nel foro incaricato del caso.

15. – Leggi applicabili

Il contratto di trasporto e le disposizioni legali ad esso connesse sono sottoposte alle leggi Svizzere.

Foro competente: ogni controversia relativa al presente Contratto di Trasporto sarà soggetta all’esclusiva giurisdizione del Foro di Lugano (Svizzera).

16. – Altre condizioni

Il trasporto è fornito anche in conformità a determinati altri regolamenti e condizioni che si applicano nei nostri confronti o sono stati da noi adottati. Queste norme e condizioni, soggette a variazioni, sono importanti. Riguardano tra l’altro: il trasporto di minori non accompagnati, donne in stato di gravidanza e passeggeri ammalati, limitazioni all’uso di apparecchiature ed articoli elettronici, il consumo a bordo di bevande alcoliche.
Le norme e le condizioni che regolano queste materie possono essere da noi fornite su richiesta.

17. – Interpretazione

I titoli di ogni paragrafo delle presenti Condizioni Generali di Trasporto servono unicamente come riferimento e non devono essere usati per l’interpretazione del testo.


Ulteriori informazioni possono essere ottenute presso il vettore.

Queste Condizioni Generali di Trasporto sono state approvate il 04.08.2004 dall’Ufficio Federale dall’Aviazione Civile (UFAC) in base all’Articolo 4 del Regolamento del Trasporto Aereo Svizzero

 

 

Data privacy: You have the right to access and correct your personal data. If you do not want to receive further messages from us, please click here. Copyright © 2015 Etihad Regional. All rights reserved.